Condizioni generali di vendita

  1. Oggetto
    1. Le presenti condizioni generali di vendita sono applicabili a tutti i contratti di vendita stipulati da 2Gamma S.r.l. (il “Venditore”), se non diversamente specificato nei singoli contratti di vendita.
    2. L’applicabilità di eventuali condizioni generali dell’acquirente (“Acquirente”) è espressamente esclusa, indipendentemente dal momento in cui esse sono formulate, rese note o inoltrate al Venditore.
    3. Qualsiasi disposizione contenuta nella documentazione dell'Acquirente che modifichi le presenti condizioni generali di vendita sarà considerata non applicabile, se non specificamente concordata per iscritto col Venditore.
    4. Le presenti condizioni generali di vendita sono state messe a disposizione dell'Acquirente sul sito [●] e richiamate con specifico rimando alla loro collocazione nell’offerta commerciale e/o nella fattura predisposta dal Venditore, per consentire all’Acquirente di prenderne visione e conoscenza.
  2. Offerte commerciali e ordini
    1. Le offerte commerciali del Venditore non sono vincolanti e possono essere modificate in qualunque momento, anche se prevedono un periodo di validità.
    2. Nessuna modifica ad un’offerta commerciale effettuata dall'Acquirente sarà valida se non espressamente accettata per iscritto dal Venditore.
    3. Nessun ordine, inviato direttamente al Venditore, anche tramite agenti o intermediari del Venditore, si riterrà accettato a meno chenon sia espressamente confermato per iscritto dal Venditore. La conferma di ricezione di un ordine non è considerata accettazione dello stesso.
  3. Prezzo e termini di pagamento
    1. Il prezzo delle merci acquistate è quello indicato nei listini applicabili, ratione temporis, alla data dell’ordine. Il Venditore ha il diritto di modificare i listini in ogni momento dando all’Acquirente adeguato preavviso.
    2. Salvo quanto diversamente indicato per iscritto dal Venditore:
  • i prezzi non comprendono l'lVA ed altre imposte;
  • i pagamenti dovranno essere effettuati entro [trenta (30)] giorni dalla data della fattura.
    1. Nella misura consentita dalla legge, se tra l'accettazione dell'ordine e la consegna delle merci insorgono circostanze eccezionali che incidono sull'equilibrio economico del contratto di vendita, il prezzo e le condizioni di pagamento possono essere soggette a modifica nella misura necessaria a ristabilire detto equilibrio. ln tale caso, il Venditore dovrà darne comunicazione all'Acquirente, che potrà revocare il proprio ordine entro sette (7) giorni da tale comunicazione. Qualora l'Acquirente non revochi l'ordine entro tale periodo, il nuovo prezzo o le nuove condizioni di pagamento si riterranno accettate dall’Acquirente e si applicheranno alla vendita .
    2. Il mancato pagamento di una qualsiasi fattura è considerato un inadempimento importante dell'Acquirente ed autorizza il Venditore a sospendere ulteriori consegne. Gli interessi per ritardato pagamento sono dovuti automaticamente, senza necessità di sollecito o messa in mora  dal giorno successivo alla data di pagamento indicato nella fattura o stabilito nel contratto e fatto salvo il risarcimento dei danni ulteriori patiti dal Venditore a causa del mancato adempimento da parte dell’Acquirente. Il tasso d'interesse sarà pari al tasso applicato dalla Banca Centrale Europea alla più recente operazione di rifinanziamento effettuata dalla stessa, maggiorato di 5 (cinque) punti percentuali. Inoltre, a titolo di risarcimento per le spese di recupero e ai sensi del D.L. 231/2002, saranno dovuti un importo fisso e le eventuali ulteriori spese sostenute per il recupero del credito del Venditore.
    3. Eventuali contestazioni non sollevano l'Acquirente dall'obbligo di corrispondere il prezzo delle merci consegnate.
  1. Consegna
    1. Il Venditore indica all’Acquirente la data per la consegna per rendere possibile il ritiro della merce. Il Venditore non è responsabile di eventuali ritardi di consegna dovuti ad Eventi di Forza Maggiore (come infra definiti). Sono consentite consegne parziali e fatturazioni parziali.

Salvo diversa specifica pattuizione delle parti, le merci sono consegnate EX WORKS in conformità agli Incoterms in vigore al momento della consegna. La data di consegna potrà essere modificata per accordo tra le parti

  1. Garanzia
    1. La garanzia è fornita dal Venditore in relazione alle merci fornite a condizione che i difetti ed i vizi siano denunciati entro 10 (dieci) giorni (i) dalla ricezione della merce ovvero (ii) dalla scoperta in caso di difetti latenti o occulti.
    2. La garanzia ha durata di n. anni dalla consegna della merce e consiste unicamente nella sostituzione, senza spese a carico dell’Acquirente, delle merci difettose (viziate). Il mancato guadagno e risarcimento degli altri danni è escluso.
    3. Se non diversamente ed espressamente concordato tra le parti, il Venditore garantisce che le merci fornite corrispondono alle specifiche del Venditore al momento della spedizione.
    4. La lavorazione e l'uso delle merci vengono effettuati unicamente a rischio dell'Acquirente e, successivamente a tale lavorazione o uso, l’Acquirente decade dalla garanzia. L’Acquirente è il solo responsabile per l'idoneità delle merci, per lo scopo a cui intende destinarle e per la relativa modalità d’uso.
  2. Imballaggi
    1. Se non diversamente pattuito, gli imballaggi sono scelti dal Venditore e, con la consegna della merce, diventano di proprietà dell'Acquirente. L'Acquirente assume ogni responsabilità in merito alla custodia, all’uso ed all’eventuale smaltimento degli imballaggi ed alle relative conseguenze. L’Acquirente ha altresì l'obbligo di eliminare tutti i riferimenti al precedente proprietario e non dovrà utilizzare tali imballaggi per fini diversi da quelli a cui erano originariamente destinati.
  3. Forza maggiore
    1. Sono considerati eventi di forza maggiore (“Eventi di Forza Maggiore”) tutti quegli eventi e quelle circostanze al di fuori del controllo del Venditore tra i quali, a titolo puramente esemplificativo, guerra, mobilitazione, sommossa, incendio, catastrofe naturale, inondazione, danni, guasti o malfunzionamenti dei macchinari o interruzione del lavoro nello stabilimento, sciopero, blackout elettrici, mancata reperibilità o consegna delle materie prime, limitazione o blocco nei mezzi di trasporto, interventi di qualsiasi tipo delle autorità pubbliche.
    2. Gli Eventi di Forza Maggiore che abbiano come effetto quello di impedire, ridurre o ritardare la produzione, la consegna o qualsiasi altra prestazione del Venditore daranno diritto al Venditore, a seconda del caso, di cessare, ridurre o sospendere l'adempimento e l'Acquirente non avrà diritto al risarcimento dei danni. Se tali eventi di forza maggiore e circostanze dovessero continuare per un periodo di 30 (trenta) giorni o più, il Venditore avrà diritto di risolvere il contratto immediatamente, con preavviso di 10 (dieci) giorni.
  4. Disposizioni generali
    1. Nel caso in cui una disposizione delle presenti condizioni generali sia ritenuta invalida o inefficace, le restanti disposizioni continueranno ad essere applicabili e conserveranno la loro validità e significato. ln tale caso, le Parti, nella misura possibile, sostituiranno in buona fede ogni disposizione invalida e/o inefficace con una o più disposizioni valide, che più si approssimino, dal punto di vista legale ed economico, allo scopo e all'intento della disposizione invalida e/o inefficace.
    2. La rinuncia a un qualsiasi diritto previsto dalle presenti condizioni generali di vendita sarà ritenuta efficace solo se la stessa risulta da atto scritto firmato dalla parte rinunciataria, e la rinuncia a un diritto di queste condizioni generali di vendita non si riterrà essere una rinuncia a tale diritto, o a qualsiasi altro diritto qui previsto, valevole in futuro. Nessuna violazione delle presenti condizioni generali di vendita è considerata come una rinuncia a qualsiasi successiva violazione delle presenti condizioni generali di vendita.
    3. L’Acquirente non potrà cedere a soggetti terzi i contratti né alcun diritto o dovere derivante da essi, senza avere ottenuto il preventivo consenso scritto del Venditore.
  5. Legge applicabile / Foro competente
    1. Le presenti condizioni generali di vendita e qualsiasi contratto ad esse correlato sono disciplinati dalla legge italiana..
    2. Tutte le controversie fra le parti aventi ad oggetto i rapporti regolati dalle presenti condizioni generali di vendita, i singoli contratti di vendita e ogni circostanza ad essi collegata o da essi dipendente saranno sottoposte alla giurisdizione italiana e alla competenza esclusiva del Foro di Cuneo.

News

2 Gamma 2 Gamma

Team

COMPETENZA, PROFESSIONALITA’ AFFIDABILITA’:
IL NOSTRO TEAM AL TUO SERVIZIO

SEDE OPERATIVA

C.So Inghilterra 15
12084 Mondovì ( CN )

tel +39 0174 597679
tel +39 0174 599890